IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Calvin Johnson, continua l’eco delle dichiarazioni

Calvin Johnson

Vi ricordate di quando Calvin Johnson, alla conferenza stampa dell’Italian Bowl 2017 ha dichiarato che, sostanzialmente, aveva smesso di giocare non solo per gli infortuni alla mano, ma anche per il fatto che i Detroit Lions non avevano reali possibilità di vincere un Super Bowl e per il fatto che seppure avesse deciso di cambiare squadra, non lo avrebbero lasciato libero di muoversi? Ebbene quelle dichiarazioni, dal giocatore mai rilasciate prima a cuore tanto leggero, non solo hanno fatto il giro del mondo, ma il loro eco continua a risuonare nella NFL come l’urlo in una grotta molto profonda.

Di due giorni fa è infatti la notizia che proprio i Lions di Detroit, in seguito alle dichiarazioni del giocatore, lo hanno invitato ai loro camp come ospite. Un tentativo questo – così riporta la stampa americana – di ricucire uno strappo con la franchigia apertosi troppo presto nella carriera di Calvin Johnson e che troppo da vicino ricorda quel prematuro ritiro di Berry Sanders che qualcuno, ancora oggi, fatica a spiegarsi.

Come dichiarato da @MikeO’haraNFL, infatti, il Pres. dei Lions in persona, niente meno che Rod Wood, avrebbe scritto al giocatore dei messaggi che sono stati “molto cordiali” e che lasciano ben sperare in una sua presenza all’appuntamento.

Che possa essere davvero questa conferenza stampa l’occasione di ricongiungere Megatron alla NFL? Noi che, tutto sommato, lo abbiamo visto con i nostri occhi ed ascoltato con le nostre orecchie dire quelle parole, nel “non succede, ma se succede” ci speriamo davvero… anche perché la soddisfazione di aver avuto una parte nel ritorno in campo di uno dei più giocatori della NFL più grandi di sempre, sarebbe a dir poco incalcolabile.

Come dice un vecchio detto, chi vivrà vedrà. Intanto l’altolà a tutti i giocatori di fanta-football, noi l’abbiamo dato.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top