IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Femminile

Il CIFAF che verrà

Patricia Pepe Cifaf

Il 4 marzo, a quattro giorni da una delle più ipocrite feste non ufficiali del mondo, avrà luogo l’ultimo bowl di questa “winter session” al femminile e, grazie ad un post di coach Bertorello, ho deciso di scriverne per due motivi:

  1. il primo è che non si parla mai abbastanza di football americano al femminile, al punto che gli stessi che si lamentano della poca considerazione del gota sportivo italiano per il nostro sport poi non ribaltano questa considerazione su se stessi quando si tratta della versione femminile, considerandola alla stregua di un capriccio.
  2. il secondo è che in realtà la persona footballisticamente nata sotto l’egida della federazione che ha fatto più strada nel mondo del football, con un riconoscimento professionale di primo livello, è Nausicaa Dell’Orto, una ragazza del CIFAF, e ce l’ha fatta sostanzialmente con le sue sole forze, al netto di tutti i ringraziamenti di dovere, se sta dove sta non lo deve certamente all’aiuto del movimento italiano.
    Perché, diciamocelo chiaro, chiunque di noi arrivasse a lavorare per NFL, anche se come portaborracce, sarebbe la persona più vicina alla cima di questo sport, e anche solo per osmosi ne assorbirebbe più di chiunque di noi che restiamo qui nello stivale.

Il CIFAF è un campionato che si regge sulla grande passione di alcuni dei protagonisti del football americano in Italia, uno dei quali ne è Commissioner ed organizzatore, Paolo Sonzogni, a cui ho rivolto quattro semplici domande per comprendere meglio lo stato dell’arte.

MT: Ciao Paolo, quali squadre prenderanno parte al bowl di Bologna del 4 marzo?

PS: Ciao Marc, le squadre sicuramente presenti saranno cinque, le White Tigers di Massa, le Pirates di Savona, le milanesi Sirene, le Arciere astigiane e le Underdogs Bologna/Ferrara, anche se spero di riuscire a convincere anche le Lobsters di Pescara.

Con l’occasione ci sarà una riunione per il campionato Cifaf? Quali saranno gli argomenti in discussione?

Si, ci sarà una riunione dei team in chiusura della giornata, all’ordine del giorno c’è:

– Fare il punto sullo stato dell’arte.
– Definire le squadre partecipanti.
– Calendario di massima.

Regolamento, che sarà basato su quello U16 con alcune varianti tailored sulle esigenze del femminile. Tipo il punt virtuale, che comporta lo spostamento in avanti della palla al quarto down, se scelto dalla squadra in attacco, di 25 yards.

Molto interessante, spero che le squadre partecipino in massa. Ci saranno ulteriori innovazioni?

Purtroppo non è ancora il momento per innovazioni radicali, siamo in una fase di ricostruzione del movimento, prima di iniziare a correre dovremo muovere passi ben saldi.

Comprensibile, come ultima domanda vorrei da te un giudizio su questa novità invernale, sei soddisfatto dell’esperienza dei Bowl?

Si. Abbiamo visto in campo squadre nuove e questo è molto positivo. Le ragazze si sono divertite, le società organizzatrici si sono impegnate per supportare gli eventi mostrando un interesse sempre più fattivo nel settore femminile.
Aspettiamo di sapere dalla federazione quali idee a supporto verranno portate avanti. Infine ma non meno importante aspettiamo il nuovo programma della Nazionale che darà nuova linfa a tutto il movimento.

Grazie Paolo per la grande disponibilità e per le risposte chiare e puntuali.

Grazie a voi per la vetrina, buona continuazione.

Articolo a cura di Marc Taccone

Foto di copertina di Patricia Pace









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top