IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Vittorio Galli, “il colpo di Morant è nei limiti delle norme”

Seamen Rhinos Morant Foul Galli

La scorsa settimana, per via del colpo portato da Morant su Elmi in occasione dei Rhinos-Seamen di week 9, sui social network legati al mondo del football americano si sono susseguite molte polemiche e scambi di pareri, sia dei tifosi che dei tecnici del gioco.

In relazione al suddetto dibattito, sabato mattina siamo stati contattati da Vittorio Galli, Operation Manager dei Rhinos Milano il quale, parlando dell’episodio indicato, ha preso posizione per il team che rappresenta dicendoci quanto segue:

“In relazione alla polemica scaturita dopo l’espulsione dell’atleta Morant durante il derby Rhinos-Seamen, nonostante sul campo poteva esserci sembrato un fallo di targeting, visionando il video ci siamo resi conto che, in armonia anche con quanto ha verificato l’head coach D’Ambrosio, ma soprattutto a seguito della dichiarazione di Pietro Elmi, il giocatore colpito in quella occasione, il colpo portato da Morant è stato un colpo entro i limiti delle norme; quindi non un targeting, ma un bloccaggio di alta qualità fatto da un’atleta di ottimo livello. Ci scusiamo con Morant e con la società Seamen per qualsiasi offesa sia stata fatta nei confronti di questo atleta da persone di sponda Rhinos. Ci scusiamo e gli auguriamo tutto il bene possibile”.

L’episodio, nato in seno ad un derby e legato ad un colpitore già conosciuto come Morant, non poteva che accendersi com’è capitato per poi restare impressa nella memoria recente degli appassionati.

La dichiarazione di Galli, che nell’episodio-limite riconosce la correttezza del colpo e il talento dell’atleta blue-navy, chiude in modo positivo una querelle rimasta aperta per giorni.

 









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top