IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

DIV I, esordio di Seamen e Panthers

Div I review Week 3 2018

Nella terza giornata di Div I tutte e dieci le squadre in campo con l’esordio nel torneo di Seamen Milano e Panthers Parma. Cominciamo il nostro riassunto con gli esordi.

I Seamen Milano battono i Giants Bolzano 21-0, grazie ad un secondo tempo più convincente rispetto a quanto visto nel primo. 0-0 il primo quarto e 0-0 il secondo quarto o almeno così sembrava fino a quando a 20 secondi dalla fine Zahradka pesca Di Tunisi per il 7-0. Nel secondo tempo i Giants si presentano in campo senza Brown causa infortunio e con Mark Simone in cabina di regia e i Seamen ne approfittano per allungare con il secondo touchdown pass questa volta per Lamamra solo soletto in endzone. Sempre nel terzo quarto arriva il terzo touchdown per i marinai sull’asse Zahradka – Mitchel per chiudere l’incontro.
I Seamen iniziano bene il campionato approfittando anche dei problemi dei Giants, ma come sempre all’inizio c’è molto da lavorare per oliare bene la macchina. La battuta d’arresto per i bolzanini è grave quanto sarà grave l’infortunio di Brown.

I Parma Panthers esordiscono col botto vincendo per 48-7 a Pesaro contro gli UTA. Il primo touchdown della stagione dei Panthers è di Malpeli Avalli a cui segue un medio passaggio che Durham converte in un lungo passaggio per il 14-0. 21-0 sempre sulla linea Monardi – Surham e fine virtuale della partita anche se si è solo al termine del primo quarto. 35-0 è il punteggio all’intervallo e in un secondo tempo che scorre via veloce segnaliamo il TD pass di Fiordoro per Gualandi che toglie lo zero dalla score.
Ottimo esordio dei Panthers che deve essere però calibrato sulla forza di un avversario che dopo tre sconfitte consecutive occupa l’ultimo posto in classifica.

La sorpresa di quersto inizio di stagione sono i Guelfi Firenze che con la vittoria per 21-6 contro i Lions Bergamo arrivano alla terza vittoria su altrettante partite giocate.
Dopo un primo quarto ad endzone inviolate i Guelfi si portano in vantaggio con una magia di Mike Vannucci che riceve sulle 30 dei Lions evita un cospicuo numero di difensori per entrare in endzone per il 7-0 che sarà il punteggio di fine primo tempo. Nel terzo quarto i Lions accorciano con Furghieri che raccoglie un punt bloccato, ma l’extra point sbagliato li lascia dietro nel punteggio. Neanche il tempo di esultare che nel drive successivo Dawson pesca Bemmo Pogo che ha due yard di vantaggio sul difensore per il 14-6. Nel quarto quarto è lo stesso Dawson ad incaricarsi della segnatura su corsa per il 21-6 finale.
Guelfi quindi primi in classifica e Lions alla seconda sconfitta che forse devono recriminare per la mancanza di concretezza in redzone.

I Dolphins Ancona vincono la prima partita della stagione battendo i Rhinos Milano 28-7. Subito avanti i dorici con il passaggio di Dean per Mosca, ma i milanesi ristabiliscono prontamente la parità sempre su passaggio con Ellison che trova Bonanno. Sul finire del primo tempo l’accoppiata Dean – Mosca si rimette in evidenza per il 14-7 che sarà anche il punteggio all’intervallo.
Nel secondo tempo un pericoloso drive dei Rhinos viene fermato dai Dolphins che una volta nella red zone opposta decidono di schierare Fellonte Misher (la free safety) come quarterback e la scelta si rivela azzeccata perchè il giocatore ricevuto lo snap corre per il touchdown del 21-7. Nel finale dell’incontro i Dolphins arrotondano il punteggio con Marchini sempre imbeccato da Dean che chiude l’incontro con tre td pass a referto.
Questa vittoria da morale ai Dolphins che dopo la sconfitta bagnata di Torino rivedono un po’ di luce con la conferma che la scelta degli import sia stata corretta. I Rhinos invece alla seconda sconfitta hanno due settimane di tempo per prepararsi per il derby.

I Ducks Lazio inaugurano il nuovo campo di Ciampino con una vittoria per 35-27 sui Giaguari Torino. Partita assolutamente dai due volti! L’inizio è tutto degli ospiti che si portano in vantaggio con Hale per essere raggiunti da Gentili. Ancora vantaggio torinese con Zucco (su pass di Venuto) e doppio vantaggio grazie a Morelli che intercetta Fortune e non si ferma fino all’endzone per il 21-7 ospiti. Nel secondo quarto viene espulso per targeting Brian Michitti dei Giaguari che non riusciranno a riprendersi dalla perdita del forte difensore.
Nel giro di due quarti i Ducks dilagano grazie ad un Mike Gentili in stato di grazia che segna tre dei quattro touchdown consecutivi (Rinaldi su pass l’ultimo) che ribaltano il risultato portando avanti i laziali 32-21. Ancora Venuto to Zucco per il -5, ma Bianco ha un buon piede e riporta avanti i compagni di otto punti per il punteggio finale.
I Ducks confermano quanto di buono fatto vedere contro UTA, anche se non sempre è possibile vincere partite lasciando un quarto e mezzo agli avversari. I Giaguari invece pagano duramente l’espulsione di Michitti e un attacco che si è “addormentato” troppo presto.
Tanti auguri a Davide Cacciolato per una pronta guarigione dall’infortunio.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top