IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

DIV I, tempo di quarti di finale

Div I, Quarti di finale, preview, 2018

Dopo tre mesi e dieci giornate di regular season il campionato di DIV I è arrivato ai playoff, al momento del do or die, del dentro o fuori. Due partite valide per i quarti di finale che porteranno le due vincitrici in semifinale ad affrontare Seamen Milano e Panthers Parma.

Prima partita in programma per domenica alle 16.00 allo stadio Europa di Bolzano dove i Giants ospiteranno i Guelfi Firenze. La partita di regular season era stato un blow out in favore dei Giants che a fine aprile vinsero per 48-7 in un incontro senza storia.
I bolzanini si presentano a questa partita reduci da cinque vittorie consecutive in DIV I compresa quella contro Parma e con un relativamente nuovo quarterback in campo, quel Rodney Brown che ci dicono non solo capace sul campo, ma anche grande motivatore al di fuori. Brown in tre partite con i Giants ha messo in campo buone doti sul gioco aereo (60% di completi) e una capacità di correre nel caso ce ne fosse bisogno. La presenza di un quarterback del genere non può che far la gioia del trio Simone, Bonacci, Gregorio con il primo che può essere usato come jolly per permettere a Petrone di tirare il fiato tra una corsa e l’altra.
La difesa è solida e tolta la prima partita disputata contro i Panthers parliamo di 12 punti concessi a partita! Alex Ferrari domina sullo scrimmage e insieme a Bilcari sono una macchina da sack e tackle for loss che con l’aiuto degli intercetti di Forlai rendono molto difficile chiudere primi down agli avversari e avvicinarsi alla linea che vale sei punti.

I Guelfi Firenze, come ormai ben saprete, hanno disputato una stagione double face: quattro vittorie all’inizio, sei sconfitte a seguire e playoff guadagnati grazie al fieno in cascina e a un po’ di disgrazie (sportive ovviamente) altrui. L’attacco gigliato dovrà tornare a girare come visto nell’ultima di regular season contro i Giaguari e non la brutta copia vista per esempio contro i Ducks. I pro e contro si riducono ad un nome e cognome: Tom Dawson, vero pilastro del movimento palla dei Guelfi. Oltre ad essere un quarterback che ha lanciato per 1400 yard in stagione ha corso 133 volte per 875 yard con una percentuale di coinvolgimento nelle azioni di attacco pari ad 8 giochi su 10: se Dawson gira l’attacco gira, altrimenti sono guai. Sousa e Vannucci sono i due giocatori che dovranno aiutare Dawson nel suo compito, ma sarà la linea d’attacco a dover tirare fuori una prestazione di alto livello.
In difesa dovranno limitare il numero di segnature concesse ai Giants perchè una gara ad alto punteggio vede i padroni di casa favoriti e i progressi di Daniel Mackenzie, nuovo import difensivo, portano un po’ di speranza confidando nei sack di Zini e nell’arrivo di quegli intercetti che sono mancati in stagione regolare.

Seconda partita dei quarti di finale di DIV I alle 18.00 a Ciampino dove i Ducks Lazio ospitano i Dolphins Ancona (Fidaf TV). La partita di regular season di inizio maggio è stata vinta dai romani per 36-30 con una incredibile rimonta nel quarto quarto. i ragazzi di Coach Iaccarino (complimenti Bart per l’ottimo lavoro non solo sul campo) sono una squadra da segno un punto in più degli avversari, con un attacco da 29 punti a partita guidato dal duo Fortune – Gentili. Il quarterback ha sorpassato quota 2500 yard su passaggio e dovrà mantenere il 60% di completi verso i quattro target principali visti in stagione, peculiarità che rende difficile il lavoro di una difesa. Mike Gentile ha sfiorato le 800 yard in stagione con la ragguardevole media di 5,5 a portata e dovrà mantenere questi numeri per far chiudere la difesa avversaria e quindi dare più spazio al gioco aereo.
29 sono anche i punti subiti in media in difesa e servirà qualcosa di più da Scapperrotta e compagni per non dover aiuto di miracoli, sempre sportivi. Il controllo della linea di scrimmage dovrebbe essere assicurato da una linea che ha 18 sack a referto in stagione, di cui 9 del solo Insom e qualcosa come 53 tackle for loss!! I Ducks dovranno riuscire a provocare più cambi di possesso di quanto sono abituati a fare per dare più chance al proprio attacco.

I Dolphins di coach Rotelli arrivano alla post season grazie a due vittorie esterne nelle ultime tre partite che hanno permesso di ancorare il sesto posto in classifica. Per i Dolphins possiamo ripetere il discorso fatto per i Guelfi con Josh Dean al posto di Dwason. Il quarterback dei marchigiani ha chiuso la stagione con 1400 yard su passaggio, ma con una percentuale di completi bassa, neanche il 53%. Contando anche le 135 corse per 519 yard Dean è responsabile del 75% dei giochi in attacco e di conseguenza dalla sua prestazione dipenderanno le sorti dell’incontro. La batteria di ricevitori è di livello e il rientro di Marchini ha aumentato i target a disposizione del quarterback. L’attacco segnerà poco, ma la difesa dei Dolphins non concede punti facili agli avversari: 20 di media durante la stagione. Capitanati da Misher (che riesce ad essere a statistica in praticamente tutte le categorie difensive) Suppa, Dal Monte ed Evangelisti dovranno erigere quel muro contro cui si dovrà fermare Gentili permettendo così ai defensive back di preoccuparsi esclusivamente dei ricevitori avversari senza dover tenere un occhio alla linea di scrimmage.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top