IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

DIV I, weekend di recuperi con il big match

Div I Preview Bye Week 3

Giornata dedicata ai recuperi per la DIV I con due partite in programma, una sabato e una domenica.

Nel big match del weekend, e di tutta la regular season, i Panthers Parma ospitano i Seamen Milano sabato pomeriggio allo Stadio Lanfranchi.

Due squadre imbattute che hanno di mostrato di essere nettamente superiori al resto del gruppo dovranno lottare per il primo posto della regular season (titolo platonico anche se fa molto morale) e dimostrare ai tifosi e appassionati chi ha le carte migliori per giocare l’Italian Bowl di inizio luglio.

Qualche numero: i Panthers hanno segnato una media di 41 punti a partita subendone 5, mentre i Seamen sono a quota 37 segnati e 8 subiti. I milanesi hanno nelle gambe due partite in più rispetto ai parmigiani (sei contro quattro) e questo ha permesso di rodare meglio i meccanismi sia in attacco che in difesa.

338 yard in attacco per i Seamen contro le 305 dei Panthers che però sono una difesa migliore avendone concesse solo 120 contro le 186 dei milanesi.

Come ricordato sopra i due attacchi si sono dimostrati delle vere macchine da punti e probabilmente proprio chi saprà muovere meglio il pallone porterà a casa la vittoria. Da questo punti di vista le armi a disposizione dei Seamen sono tante e tutte ad alto tasso di personalità: Bonaparte, Mitchell e Di Tunisi sono tre giocatori a cui basta veramente poco per tramutare una normale azione di gioco in un big play e i Panthers saranno in affanno dovendo contare su una linea di difesa dominante ma che non può sempre fare miracoli.

Certo che dall’altra parte non si scherza visto la stupenda condizione di Malpeli Avalli che sfiora le 8 yard a portata con più di 90 a partita senza dimenticare che ai Panthers, nonostante la presenza di Durham, piace dividere le ricezioni tra più persone (Alinovi, Polidori e lo stesso Malpeli Avalli) per rendere meno prevedibile l’attacco. I Seamen possono schierare anche Morant su Durham, ma questo non vorrà dire chiudere le fonti di ricezioni per Monardi.

Peccato che non ci sia nessuno streaming per questa partita.

Domenica pomeriggio ennesimo spareggio playoff (e vista la classifica dobbiamo aspettarcene tanti) con i Lions Bergamo che ospitano i Rhinos Milano (diretta su LIONS TV). I bergamaschi sono reduci dalla brutta sconfitta contro UTA che ha complicato il percorso verso la post season. Vero che i padroni di casa erano senza la loro miglior arma in attacco, quell’Andrea Fimiani che su corsa o su passaggio qualcosa si inventa sempre, ma concedere due touchdown ai pesaresi nel primo tempo è un campanello d’allarme per una difesa che a volte ha degli svarioni che costano carissimo. Fimiani sarà in campo, quindi Soto nn dovrà dividersi potendo dare il meglio di se stesso come defensive end e Morris sarà il primo terminale offensivo per i passaggi del suo quarterback. Dovesse rientrare anche Garetto i Lions sarebbero a roster praticamente al completo.

I Rhinos Milano sono la vera sorpresa di questa seconda fase del campionato. Dopo tre sconfitte che sembravano far presagire un campionato di bassa classifica sono arrivate le due vittorie su due dirette contendenti ai primi sei posti: Giaguari e Ducks. Domenica a Roma partita ai limiti della perfezione in attacco con la combo Ellison – Bonanno assolutamente fuori dalla portata dei difensori laziali. Da rivedere la difesa che si è dimostrata solida sul gioco di corsa, ma molto permeabile a quello su passaggio e che domenica dovrà essere brava a contenere le scorribande di Fimiani e la read offense dei Lions.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top