IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
News

Div III, Elephants e Ravens per la finale

L’intreccio di storie di ogni campionato è sempre diverso, anno per anno. Anche in Div III nel 2018, si poteva provare a prevedere quali squadre si sarebbero giocate l’accesso alla finale. Certo, gli Elephants Catania si presentavano come una superpotenza nel football a 9, dopo l’ottima stagione di Div II del 2017. Diverso il discorso per i Ravens Imola, in totale rifondazione, ma dotati di grande coraggio e voglia di emergere che li ha spinti ad investire su nuovi giocatori ed un coach americano, che ha completamente cambiato la faccia della squadra. Ma vediamo come Elephants e Ravens si sono guadagnati il biglietto per Parma.

FINALE CONFERENCE SUD

Doveva essere un match guidato dall’offense di entrambe le formazioni e così è stato. 35-30 è il risultato finale, ma le emozioni vissute non possono esprimersi in numeri. L’attacco etneo guidato da Lombardo e Conticello (vero gamechanger, da quando è tornato in campo la sua squadra è totalmente cambiata) ha iniziato al meglio, dovendo però subire il ritorno dei mai domi WhitePreds. I liguri, dopo una trasferta infinita, sono arrivati senza alcun tipo di timore.

Fino a pochi secondi dal termine, infatti, il risultato diceva 29-30 per i Preds, che hanno accarezzato fino all’ultimo l’opportunità di sbancare Catania e dirigersi a Parma per la finale. Ed è qui che Conticello torna in cattedra, portando la palla su corsa più di una volta nel drive decisivo, lanciando poi su Caruso per il sorpasso definitivo.

I WhitePreds sono una grande realtà del nostro football, arrivano tra le prime posizioni da anni, ma continuano a scontrarsi con un po’ di sana sfortuna e un pizzico di cinismo mancante. Per gli Elephants, un grande orgoglio. La scelta dello scorso anno è stata tutt’altro che semplice e avrebbe potuto avere effetti devastanti. L’orgoglio degli etnei si è dimostrato forte, così come alcune individualità ormai storiche.

Su questo si fonderanno le speranze di vittoria di Catania, in una sfida tutt’altro che semplice.

FINALE CONFERENCE NORD

Pazzeschi. Questo è l’unico aggettivo possibile per questi Ravens Imola. Contro ogni pronostico, ormai da inizio stagione, hanno prima dominato il girone, per poi vincere contro avversarie ben più quotate. Con vittorie risicate, grande determinazione ed un cuore difficilmente riscontrabile in una formazione così giovane.

E dire che gli avversari, gli Islanders Venezia, erano i maggiori candidati alla vittoria finale. Fino a quel momento, avevano uno dei migliori attacchi del campionato, subendo pochissimo. E forse, questa consapevolezza ha creato qualche limite all’inizio del match contro i Ravens.

Nonostante ciò, alla fine del primo tempo i veneziani erano in vantaggio per 6-12. Da qui, buio totale e scatto d’orgoglio degli imolesi, che segnano furiosamente per tre volte consecutive, fino al 26-23 finale che fa esplodere il folto pubblico di Imola.

È l’apoteosi di una dirigenza che, con umiltà e voglia di fare, ha costruito un sogno che ha dell’incredibile in un bacino di sport che più difficile non si può. È l’apoteosi di un gruppo di giocatori, guidati dalla rivelazione Brian Labarile, quarterback di scuola Warriors Bologna, che ha saputo affrontare tutte le maggiori formazioni del nord e batterle.

E ora, l’ultimo passo. La possibilità di mettere la ciliegina su una torta già meravigliosa.

 

L’appuntamento è a Parma, Venerdì 6 Luglio alle ore 21.00, nel primo evento dell’ItalianBowl. Il Football Americano italiano nella sua massima espressione, a partire da Ravens Imola contro Elephants Catania. Lo scontro di due mondi, il giovane spregiudicato contro il cinico maestro.

Noi ci saremo.

 









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top