IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division III

Div III, tante partite e risultati a scarto ridotto

Div III 2018 recap week 4

Sono state nove le partite andate in scena in occasione della week 4 del campionato di terza divisione. Lungo tutto lo stivale abbiamo potuto assistere a partite tendenzialmente equilibrate, con alcune eccezioni.

È il caso degli Islanders Venezia, che hanno portato a casa la seconda vittoria consecutiva segnando a più non posso e subendo zero punti (punteggio 63-0) contro e dagli Alligators Rovigo. Primi nel girone – con i Buccaneers Comacchio ancora in attesa di giocare la loro prima partita – gli Islanders potranno godersi in pace la prossima bye week. Per i Gators la strada è già in salita.

Figurano molto bene anche i Black Tide Catanzaro che, dopo le prime due sconfitte, nel derby siculo contro i Cardinals di Palermo strappano con un 6-52 il primo risultato utile in stagione. Il girone A è molto agguerrito ed aperto a cambi di scenario interessanti. A decretare l’ordine finale ci penserà il campo.

Un calcio piazzato nel primo quarto, un TD realizzato e trasformato nel secondo, prima di due periodi di gara passati sostanzialmente nell’equilibrio. Così i Titans-Broncos hanno avuto la meglio dei Doves Bologna, rimasti a secco con il proprio attacco. Uno 0-10 che, essendo la prima partita disputata di questo girone, da ancora poche informazioni sulle forze in gioco e lascia la porta aperta a tutte le possibilità.

Tra Muli e Draghi storicamente la sfida è accesa. Ancora una volta le formazioni si sono confermate allo stesso livello di gioco, regalando un risultato dallo scarto ridotto sbloccatosi solo nel terzo quarto e risoltosi in over time. Partita di grande equilibrio che ha regalato ai Muli la prima vittoria dell’anno e ai Draghi, momentaneamente ultimi nel girone, la seconda sconfitta di fila.

Arriva il primo successo stagionale per i giovanissimi Giants Bolzano 2. Contro i Thunders Trento tanta emozione nel finale per una nuova partita dalla differenza punti davvero ridotta. Il risultato di 12-7 è figlio di una partita equilibrata che si è portata 7-6 per i Thunders nel primo quarto per chiudersi a una manciata di secondi dalla fine con una marcatura su lancio. Punteggio finale 7-12.

In territorio laziale i Minatori Cave hanno incontrato la Legio XIII Roma per una partita territoriale che non ha lasciato spazio a dubbi. I Minatori, che hanno portato a casa il secondo risultato positivo su due, sembrano aver già trovato una propria stabilità e siedono in testa al girone in attesa di incontrare i Sirbons. I loro reparti girano bene e i risultati, 10-33 quello di questa settimana, sembrano confermarlo. Legio con partenza in salita, ma c’è tempo per portare a casa dei risultati positivi.

Partita senza storia quella tra Grifoni Perugia e Trappers Cecina. Il risultato di 37-0 per i padroni di casa racconta un ampio divario tra le due formazioni. Tanti passaggi per altrettanti TD di lancio, con un gioco che avrà sicuramento divertito sugli spalti.

Altra partita a basso margine di differenza tra Redskins Verona e Hurricane Vicenza. Dopo un primo tempo senza marcature, un TD per parte nel secondo quarto lasciando al touchdown messo a segno dagli Hurricanes nel terzo periodo il compito di fare la differenza. 7-14 e vittoria Hurricanes che prendono momentaneamente la testa del girone.

Ultima partita di giornata quella tra Veterans Grosseto e Steelers Terni. Una partita che nella terza divisione sta ormai diventando un grande classico e che mette a confronto formazioni che, nonostante le difficoltà, riescono ad esprimere sempre un buon livello di football e regalare spettacolo. Un punteggio, quello di 33-24, che racconta tutto questo. Vittoria ai Veterans che volano a due successi in attesa di incontrare i Grifoni, in questa fase propri avversari diretti per la testa del girone.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top