IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Nazionale

Euro 2016, Svizzera e Israele per il bronzo

Euro 2016

Era iniziata come una mattinata di caldo infernale, ma negli ultimi minuti il cielo sopra Lignano si è trasformato in un tappeto di nuvole che se non appaiono molto cariche di pioggia, lasciano comunque qualche dubbio sul meteo. La partita tra Svizzera e Israele sta per iniziare e noi siamo contenti di potervela raccontare.

In campo le squadre si stanno riscaldando. Davanti a noi due formazioni sconfitte che abbiamo avuto modo di apprezzare due giorni fa, rispettivamente contro Serbia e Italia. In realtà la nostra Redazione è divisa al suo interno; difficile dire chi tra le squadre porterà a casa la medaglia di bronzo. Rispetto a ciò che abbiamo potuto vedere, Israele sembra avere qualche chance in più.

La formazione mediterranea, ormai è chiaro, fonda il suo gioco sulla prestazione del proprio QB, Dani Eastman. Atleta formidabile, l’israeliano ha già dimostrato di poter fare il bello e il cattivo tempo in campo; e la difesa della Svizzera non è quella italiana. Certo, la D-Line della squadra elvetica è solida, ma passata quella c’è un campo aperto tutto da cavalcare. Ci aspettiamo di vedere corse interessanti da entrambe le parti, con almeno un TD run di Eastman.

La Svizzera, dal canto suo, ha dimostrato di poter metterci del suo. A conti fatti, nella partita contro la Serbia – terminata 0 – 14 – è stato solamente uno il TD subito dagli avversari. Il secondo TD serbo è stato un intercetto ritornato in end-zone. Più preoccupante è l’attacco bianconero ancora a secco di marcature in questo torneo. La difesa di Israele non brilla, specie per quanto riguarda i DB. Nelle amichevoli che abbiamo potuto guardare, è apparso chiaro che gli Svizzeri possano tentare l’affondo sulle verticali.

Se ci dovessimo sbilanciare parleremmo di Israele vincente, ma qualunque squadra porterà a casa il risultato oggi, secondo noi lo farà di poco. State con noi per la diretta che dell’incontro che inizierà tra 30 minuti a link di seguito.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top