IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Nazionale

Euro 2016, al via Svizzera vs Serbia

Euro 2016

Il match del nostro Blue Team e della rivale Israele è terminato. Possiamo festeggiare una vittoria che, nonostante abbia tardato a rendersi certa, forse non è mai stata in discussione. La nostra giornata di football è terminata, ma non lo è ancora quella di Svizzera e Serbia, pronte a scendere in campo per sapere chi sarà a giocarsi la finalissima di Fascia B contro la già vincente Italia.

Nelle precedenti settimane vi abbiamo presentato sia la Svizzera che la Serbia, raccontandovi come entrambe siano formazioni giovani, ma interessanti. Rispetto a quanto scrivemmo, confermiamo che la Serbia scenderà in campo con un QB serbo e non oriundo. Un QB con esperienza oltre oceano avrebbe spostato gli equilibri. In questa situazione, invece, possiamo confermare che sulla carta si tratta di uno scontro alla pari. Nonostante questo i serbi sembrano essere certi del loro successo. Questa mattina a colazione ci hanno salutato assicurandoci che ci saremmo visti in finale. Se l’Italia ha fatto la sua parte, il loro pronostico può ancora essere vero al 100%. Ma la strada potrebbe non essere così in discesa.

La squadra delle Alpi ha fatto chiaro che è qui con l’intenzione di giocarsela fino in fondo. Chiacchierando del gioco in campo dopo la riunione tecnica di ieri sera, non ci è stato rivelato quale sarà la tendenza di gioco dei biancorossi. Siamo portati a credere in un 50-50 che, qualora sopraggiunga qualche difficoltà, potrebbe propendere in favore del gioco di corsa. Da segnalare il rifiuto di IFAF a far scendere in campo uno dei 45 atleti Svizzeri. Il difetto di forma risiede nel fatto che anche se il giocatore era stato inserito nella selezione dei 45 atleti, non compariva nella precedente lista dei 75 possibili atleti finali.

Non sono state rivelate altre indiscrezioni sulle due squadre. Noi rimaniamo all’erta e siamo pronti con IFL Mag TV a raccontarvi una partita che, speriamo, riserverà diverse sorprese e bello spettacolo. State con noi!









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top