IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Finadri torna a casa, Panthers in festa

Tommaso Finadri

Ciò che ha sempre distinto i Panthers Parma,. non c’è dubbio, è l’orgoglio. A prescindere dai risultati, dalle defezioni e dalle avversità che si sono trovati ad affrontare, è un sentimento forte e costante nella loro storia che, footballisticamente parlando, è tra le più belle del nostro paese.

Per questo, forse, l’addio dello scorso anno di Tommaso Finadri è passato quasi in sordina. Nessuna dichiarazione d’amore, nessuna dichiarazione d’odio. Il totale silenzio. Per un distacco che ha stupito molti e, come spesso accade in questi casi, ha creato sofferenza ad entrambe le parti.

La corte del leggendario Chris Ault, martellante per tutta l’offseason 2017 – “Come starebbe bene nella mia West Coast Offense”, si sentiva ripetere spesso all’allenatore – aveva portato Finadri, che già da qualche anno viveva e ancora risiede a Milano (condividendo gli allenamenti in palestra con giocatori dei Rhinos) ad accettare le avance.

È sulla sponda Rhinos che ha passato il 2018. I risultati, almeno a livello personale, non sono tardati ad arrivare. Dopo un primo periodo di ambientamento Finadri è divenuto il punto centrale dell’attacco dei Rhinos e lo spauracchio maggiore delle difese avversarie.

La storia delle finali è nota e altrettanto noto è il fatto che da fine stagione in poi, i Rhinos hanno dovuto affrontare criticità importanti che hanno portato, di fatto, ad una ricostruzione (ancora in corso) della squadra.

In quel momento Finadri ha considerato di spostarsi in Germania insieme all’amico Alessandro Vergani, prima di realizzare che la giusta voce da ascoltare era quella che gli suggeriva di tornare a casa dai Panthers. Questa è stata la scelta di qualche settimana fa, della quale ha dichiarato:

“Ai Panthers mi sento veramente a casa. Sono cambiate tante cose in un solo anno ma lo spirito è lo stesso di quando sono arrivato a Parma la prima volta. Ringrazio i Rhinos e i miei ex-compagni di squadra per la comunque bellissima stagione passata. Ora è il momento di prepararsi. Con i Panthers ho sempre la sensazione di poter battere chiunque ed è l’unica squadra che in qualsiasi condizione, mi da questa sensazione.”

Una dichiarazione d’intenti per uno dei giocatori più committed d’Italia. Inutile dire che Finadri, che nel 2017 ha fatto registrare 27 catch per 600 yard e 5 TD, sarà una delle armi offensive più pericolose dei Panthers.

Capitano del Blue Team, Finadri si reinserirà in un gruppo di WR che già vanta i nomi di Alinovi, Polidori e Durham. La notizia è stata accolta con entusiasmo da Tommaso Monardi, QB della squadra, che al suo ufficio stampa ha dichiarato:

“Tra il 2011 e il 2016 ho completato più di 900 passaggi per quasi 13mila yard, ebbene Finny è stato il mio bersaglio una volta ogni tre e ci siamo divertiti parecchio, quest’anno con lui, Giorgio, Ally e Kris sarà fantastico…”.

Stiamo per rivedere dei Panthers da finale?

Foto: #ASSOFOOTBALL e FIDAF









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top