IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
IFL Power Rankings

IFL Power Ranking 2015 – Week 11

IFL Power Rankings

Parma regina del girone Nord, cadono i Rhinos e risorgono i Seamen, mentre nel girone Sud sono i Grizzlies a conquistare l’ultimo posto playoff libero.

La IFL è un ribaltone continuo, almeno nel girone Nord che vede Parma risorgere in modo prepotente (spazzati via i Rhinos) e i Lions rimontare il 20-0 dell’andata dei Giaguari. I Seamen vincono ai supplementari contro Bolzano e blindano il secondo posto, mentre al Sud tutto come da copione, vincono Marines e Dolphins, e, seppur con un brivido nel 4° quarto, vincono anche i Grizzlies che buttano definitivamente fuori dal discorso playoff le Aquile.

Ancora una settimana con 3 recuperi prima di avere una griglia playoff che per ora vede saldamente confermati solo i primi due posti del girone Nord (Panthers e Seamen) e del girone Sud (Marines e Dolphins), per i quattro posti rimanenti sono certe solo le partecipanti (Giants, Rhinos, Warriors e Grizzlies) ma l’ordine è ancora tutto da stabilire.

Ecco il power ranking dopo la Week 11:

 

[dropcap]1[/dropcap]Panthers Parma (8-2) – Martinek è un rullo, quasi 200 yards contro i Rhinos che vengono spazzati via per 35-14 e i ducali si tengono saldamente la prima posizione. Ad oggi sembra la squadra più forte del campionato, l’ingresso di Martinek ha completamente cambiato il ritmo di gioco in attacco, e la difesa rimane sempre ad altissimo livello.


[dropcap]2[/dropcap]Marines Lazio (9-1) – Primo posto mai in discussione per i Marines che chiudono con il miglior record della IFL anche se contro i Warriors concedono un po’ troppo. Normale amministrazione comunque, del resto è anche giusto dare spazio un po’ a tutti. Aspetteranno in casa Giants o Rhinos, e sarà sicuramente uno degli incontri clou dei quarti di finale.


[dropcap]3[/dropcap]Dolphins Ancona (8-1) – Ordinaria amministrazione anche per i Dolphins Ancona che vincono senza patemi a Napoli con una formazione che da spazio a tutti. I marchigiani ospiteranno Giants o Rhinos, e come per i Marines si aspetta una gran partita allo stadio della Palla Ovale per i quarti di finale.


[dropcap]4[/dropcap]Seamen Milano (7-3) – Salgono anche i Seamen nel power ranking dopo la vittoria contro i Giants. Una vittoria sofferta ed arrivata all’overtime per 7-6 grazie all’errore sulla trasformazione da 2 punti di Bolzano. Ora la squadra avrà una settimana di riposo per sistemare le idee e lo spogliatoio in vista dei quarti di finale che li vedrà ospitare i Grizzlies o i Warriors (più probabile la compagine romana).


[dropcap]5[/dropcap]Rhinos Milano (5-4) – Freccia negativa per i Rhinos Milano che a Parma rischiano di aprire la partita con due lanci lunghi leggermente fuori misura di Pryor per Gavazzi e poi si sfaldano sotto i colpi di Martinek. Passo indietro per i milanesi che sono apparsi lenti e a tratti poco motivati. Nonostante gli episodi la squadra non ha mai dato l’impressione di poter rimontare seriamente i Panthers, ed ora dovranno giocarsi il terzo posto con i Lions, senza possibilità di avere una pausa prima dei playoff, che li vedrà andare in trasferta (Ancona o Roma).


[dropcap]6[/dropcap]Giants Bolzano (6-4) – Decimati ma duri a morire. Come da tradizione i Giants sono sempre un osso duro e a Milano sfiorano il colpaccio. Grande prova della difesa che forza ben 4 intercetti ai Seamen, ma l’attacco è sterile e il tentativo di trasformazione da 2 punti sarebbe stato epico, se fosse riuscito.


[dropcap]7[/dropcap]Grizzlies Roma (4-5) – I Grizzlies vincono ma rischiano contro le Aquile e si aggiudicano il provvisorio terzo posto nel girone Sud, se dovessero battere Napoli all’ultima giornata il loro destino sarà quello di venire a Milano a far visita ai Seamen.


[dropcap]8[/dropcap]Lions Bergamo (2-7) – Dopo la batosta di Parma i Lions si rifanno e buttano all’ultimo posto i Giaguari Torino con un secco 28-0 che ribalta il 20-0 subito all’andata. I bergamaschi sono matematicamente quinti, motivo per cui la partita di Milano del 6 giugno diventa per loro del tutto indifferente.


[dropcap]9[/dropcap]Warriors Bologna (4-5) – Bologna perde contro i Marines ma tiene botta, seppur non si tratti dei Marines al completo. I Warriors sono sempre a portata di pareggio a Roma, ma il guizzo finale dei padroni di casa chiude sul 36-20 ogni velleità di rimonta. Per loro molto probabile il quarto di finale a Parma per un bel derby.


[dropcap]10[/dropcap]Aquile Ferrara (3-7) – Le Aquile si svegliano tardi e lasciano le speranze playoff nel 4° quarto di gioco. Grizzlies più completi e superiori nel complesso, ma le Aquile han dimostrato di potercela fare, o comunque di essere sulla strada giusta per iniziare ad avere un peso maggiore nel girone Sud. Campionato comunque che si conclude con il 5° posto e la salvezza.


[dropcap]11[/dropcap]Giaguari Torino (1-9) – Torino forse meriterebbe un gradino più su nel power ranking ma da ultima in classifica è giusto che paghi con uno degli ultimi due post. Forse troppa sicurezza dopo la brillante vittoria dell’andata contro i Lions (20-0), fatto sta che persono (anche malamente) e si dovranno andare a giocare il playout contro Napoli.


[dropcap]12[/dropcap]Briganti Napoli (0-9) – Altra sconfitta per i Briganti, ormai manca solo l’ultima giornata e poi per i napoletani sarà tempo di pensare solo al playout contro Torino. Anche se dalle ultime prestazioni sembra che ci stiano pensando già da settimane.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top