IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Kevin Arduino: un nuovo QB per i Giaguari Torino

Atleta molto giovane, ma dal profilo molto interessante, Kevin Arduino non ha mai giocato in Italia, ma potenzialmente può dare molto al football della nostra nazione. Secondo giocatore import dei Giaguari Torino (l’altro è la safety Chris Salvi), nei suoi anni da universitario Kevin Arduino ha militato negli AIC Yellow Jackets nella posizione di QB (anche lui è un dual threat) garantendo, solo nel suo ultimo anno, 13 TD di lancio (168 su 309 per 2.541 yard) e ben 21 di corsa (178 corse per 959 yard). Anche questa intervista a un giocatore import, come tutte le precedenti che vi abbiamo presentato, ve la offriamo in doppia lingua grazie all’impagabile lavoro di traduzione della nostra Livia Galletti.


Ciao Kevin, grazie di avere accettato di farti intervistare per IFL Magazine! 

Hi Kevin, thanks for accepting this interview for IFL Magazine!


Per favore, presentati

Mi chiamo Kevin Arduino, sono di New York. Ho giocato a football in Seconda Divisione per l’American International College in Massachusetts.

Please, introduce yourself

My name is Kevin Arduino, I am from New York. Played football for division 2 American international college in Massachusetts.


Che cosa ti ha fatto decidere di venire a giocare in Europa e in particolare per i Giaguari Torino?

Volevo fortemente continuare a giocare a football dopo il college. Ho avuto alcune grandi opportunità e ho scelto Torino perché mi hanno fatto sentire più a mio agio che chiunque altro e volevo proprio giocare in Italia, perciò ho risolto su tutti i fronti.

What make you decide to come and play in Europe, and in particular for the Giaguari Torino?

Well I really wanted to continue playing after college. I had some great opportunities and chose Torino because they made me feel the most comfortable of anyone and I really wanted to play in Italy so it worked out in both ways.


Quali delle tue caratteristiche di gioco potranno avere il maggior impatto per l’attacco dei Giaguari?

Penso che la mia capacità di muovermi sui piedi mi aiuterà molto in Italia. Mi piace lanciare così come correre. Questo è un buon equilibrio da avere ed è difficile per un difensore fermarmi.

What of your football skills can make the biggest impact on the Giaguari offence?

I think that my ability to move around on my feet will help me a lot in Italy. I love to throw the ball as well as run it so it’s a good balance to have and tough for defenses to stop.


Quali sono le tue aspettative per la prossima stagione?

Le mie aspettative sono alte per questa squadra. Ho guardato qualche partita e hanno grandi giocatori che possono vincere. Metterò il 100% dei miei sforzi nel vincere ogni partita e so che possiamo farcela.

What are your expectations for the next season?

My expectations are high for this team. I’ve watched some of their games and they have great players that can win games. I will put 100 percent of my efforts into winning every game which I know we can do.


Hai già pensato al tuo futuro dopo la prossima stagione? Quali pensi che saranno i tuoi piani?

Per quello che riguarda il mio futuro, la sto prendendo con calma e tutti i miei pensieri sono concentrati sulla stagione che sta per cominciare e sul prepararmi per giocarla. Non sono mai stato in Europa prima perciò questa è una nuova esperienza per me; una esperienza che ho voluto per molto tempo. È molto eccitante che stia per iniziare così presto.

Do you have already thought about your future beyond next season? What do you think your plans would be?

As for my future, I am taking it slow but all my thoughts are focused on this season that is approaching and getting prepared for that. I have never been to Europe before so this is a new experience for me but one that I have wanted for a long time. It’s really exciting for this experience to be happening so soon.


Grazie!

Thanks!









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top