IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Nazionale

Luke Zahradka, in Italia per vincere l’Europeo

Luke Zahradka

Mancano solo un mese e due giorni alla prima partita delle qualificazione Europee 2016 che si apriranno il prossimo 2 settembre con la sfida tra Italia Israele. In questo momento arrivano pochissime notizie al riguardo: da una parte il team di #ASSOFOOTBALL continua a lavorare con FIDAF dietro le quinte; dall’altra, gli appassionati aspettano di conoscere quale sarà la rosa definitiva che Davide Giuliano, allenatore capo del nostro Blue Team, sceglierà di portare con sé per questa competizione.

A tal proposito, siamo chiamati a riportare una notizia interessante apparsa su facebook appena pochi giorni fa. Luke Zahradka, QB oriundo che nella stagione 2015 ha giocato con i Dolphins Ancona, in quella rosa finale ci sarà; o almeno così lascia intendere da quanto ha scritto su un post apparso sul suo profilo facebook lo scorso 27 luglio (traduzione nostra, ndr). 

Voglio ringraziare i Black Panthers di Praga per avermi dato la possibilità di giocare al più alto livello di football europeo con una squadra così valida. Voglio inoltre ringraziare i tifosi, lo staff e tutti quelli che hanno seguito il club, per il loro continuo supporto durante l’anno. Sfortunatamente il campionato AFL non è andato come previsto, ma sono stato fortunato abbastanza da essere stato parte della squadra che ha vinto la Czech League, che è l’emozione più grande. Non avrei potuto chiedere di essere circondato da un gruppo di ragazzi migliore di questo e di essere accolto (meglio di così, ndr.) nella famiglia PBP. Spero di rivedervi tutti in futuro… Domani partirò per l’Italia, dove mi preparerò ad aiutare il Blue Team a vincere gli Europei.
#PBP #BlueTeam 

Zahradka, che come si può leggere ha da poco vinto il campionato Ceco vestendo la maglia i Black Panthers Praga, nel 2015 aveva già piacevolmente stupito pubblico e addetti ai lavori per le sue ottime doti tecniche e la sua predisposizione alla leadership.

A ben leggere, non è del tutto chiaro se vestirà d’azzurro come giocatore o si unirà alla squadra con qualche altro ruolo. Tuttavia, considerata la giovane età (25 anni) e la sua precedente apparizione con il Blue Team in occasione di Italia – Serbia (settembre 2015), è molto più probabile la prima delle due opzioni. In questo caso, Zahradka andrebbe ad aggiungersi al certissimo nome di Tommaso Monardi, QB dei Panthers Parma, per il dei passer.

Al di là di chi sarà lo starter, cosa difficile da dire essendo entrambi Quarterback molto validi, l’accoppiata Monardi-Zahradka può essere considerata l’arma in più di questo Blue Team. Vissuto con il giusto spirito – quello della cooperazione e del sostegno – il fatto di avere a disposizione due QB di alto livello è infatti una garanzia non solo per i coach, ma per tutta la squadra. Messi di fronte alla giornata-no di uno, si può pensare in serenità di affidare tutto all’altro. E non è certo privilegio di tutte le squadre.

Ancora una notizia interessante su questo giocatore? Oggi, a Roma si è tenuto il raduno della Nazionale Senior di Flag Football. Luke Zahradka era presente in campo come giocatore. Potremmo vedrelo coinvolto anche nel prossimo Mondiale di categoria che si giocherà alle Bahamas sempre a settembre 2016.

La preparazione delle Qualificazioni Europee (e dello IAF-Con 2016) di Lignano Sabbiadoro organizzate da #ASSOFOOTBALL sotto l’egida FIDAF, prosegue a ritmo regolare. Tutto sembra essere pronto per un evento al quale il nostro Movimento è chiamato a gran voce a partecipare. Noi, che ne saremo media partner, cercheremo di tenervi aggiornati su ogni novità a partire dalla lista definitiva dei convocati che dovrebbe essere presentata nei prossimi giorni.

Foto: Lorenza Morbidoni

NON PERDERTI L’EUROPEO 2016
PRENOTA SUBITO IL TUO BIGLIETTO!

 

 

Luke Zahradka









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top