IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Paskedina

La Paskedina 2018 #4

paskedina Bowl wild card pronostici U19 U16 Week 5 under prima semifinali

Amiche ed Amici del football italoamericano, bentornati!

La Paskedina 2018 è ormai a pieno regime sia di stagione che di rubrica.

La scorsa settimana un gradevole 2 su 2, grazie allo tsunami Panthers e ai Seamen, in versione Europea, che sono riusciti a traghettare comodamente in porto la nave, nonostante la tempesta di Badalona. Totale, la Paskedina è a un buon 11 su 14.

Ci aspetta, però un super fin settimana di football, tutte le 10 squadre in campo e delle sfide o molto equilibrate o di grande tradizione, il che si traduce con un pronostico assai complesso che facilmente si presterà ad errori e conseguente massacro mediatico del sottoscritto, noto arrogante ed incompetente 😀

Procediamo a vedere nel dettaglio le partite.

GUELFI-DUCKS

Pronti via e subito si inizia col botto. Negli scorsi anni Marines e Ducks si erano rese protagoniste di partite tese, fisiche e combattute e credo che la tradizione sarà rinnovata. Da un lato Firenze ha il vento in poppa, ma forse questa è la prima vera partita che si dovranno veramente sudare. Roma è in crescita, mi impressiona Gentili e Coach Iaccarino sta facendo davvero un buon lavoro. Prevedo botte, nel senso di una partita molto fisica…partita da tripla, ma il pareggio lo hanno, purtroppo, abolito. Dico Ducks (pronuncia: dAx) di 7-10.

DOLPHINS-UTA

Il derby dell’Adriatico, partita che lo scorso anno fu combattuta e che credo che, aldilà di rapporti di forza sbilanciati verso Ancona, lo sarà anche quest’anno. Pesa sugli UTA l’incognita import e qui voglio fare un appello ai Pesaresi, un minimo di comunicazione per un team di Prima Divisione non è che “non guasti”, dovrebbe essere proprio obbligatorio.
Come si fa a commentare in assenza di qualsiasi tipo di notizia? E un vero peccato.
In ogni caso, derby a parte, Ancona è favorita, direi di 10-14.

RHINOS-SEAMEN

Derby, quello vero. Partita che solo 2-3 anni fa era LA vetrina del football. Due squadre equivalenti, in odore di scudetto e la “Scala del Football”, il Vigorelli, gremito da 2000 e più spettatori. Puff, sparito tutto, il Vigo, il grande pubblico (complice la scomparsa del Vigo) e la competitività. Come risultato credo vedremo qualcosa di simile all’epoca a.T.J. (avanti TJ Pryor) con i Seamen in pieno controllo, nonostante i Rhinos siano molto meno “deboli” di quanto si creda. Dico Marinai, di 28-34.

PANTHERS-GIANTS

Partita più interessante del Sabato pre pasquale, perchè se sono tutte più o meno combattute o con un fascino a prescindere, questa è quella che dovrebbe esprimere il livello migliore. Per quello che ho visto al Ruffini, i Panthers metteranno in difficoltà anche i Seamen, e il campionato ringrazia. Giants che dovranno fare i conti con il solito problema, quanto riusciranno a reggere? Io credo non poco, ma non abbastanza, tra le altre cose, John Brown giocherà? Uffici stampa cercasi. Ecco, vista la mancata comunicazione, a maggior ragione dò i Panthers vincenti, di 14-20.

GIAGUARI-LIONS

Altra partita di rilievo e potenzialmente bella e combattuta. Tendenzialmente avrei dato favoriti i Giaguari, il quadro però è molto cambiato. Entrambi i team hanno molta fame di risultato e scenderanno in campo più che agguerriti, perchè chi perde dà un mezzo addio ai sogni di gloria della preseason, uno tra me e il duo Ghezzi/Tony piangerà. I Lions hanno l’asso nella manica, al secolo Nathaniel Morris, un ricevitore e DB alla corte di Coach Rita. Bizzarro, vista la propensione alle corse del coach bergamasco. Basterà il fenomeno per far vincere i Lions? Non lo so, anche perchè è vero che gli HL di Morris sono impressionanti, ma sinceramente gli avversari mi lasciano perplesso. Anche nella grande GFL di Saddam Huber, degli stadi a millemila spettatori, degli sponsor griffati che non bastano a pagare i catering, non si picchia più come ai tempi del Muro. Vedremo, io punto sulla carogna agonistica dei Giaguari post-tsunami e del rientrante Michitti, ma non sarà facile, Torino di 1-6 punti.

Ok, pronostici della Paskedina lanciati nel web. Non ci resta che sederci ed aspettare. Io me ne vado allo stadio a vedere il derby felino, a voi tutti buon football e auguri di buona Pasqua.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top