IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Junior

Seamen Milano, sarà doppia finale giovanile

Seamen Milano U16 U19

Doppio successo nelle semifinali per i Seamen Milano che in entrambi i campionati giovanili, U16 e U19, staccano il biglietto per la finalissima.

Per primi in campo contro i Warriors Bologna sono stati i ragazzi dell’U19, protagonisti di una partita abbastanza equilibrata che, in termini di marcature, ha visto un reale cambio di marcia solo nel quarto quarto di gioco.

Per primi a segno i Warriors che nel primo quarto trovano per primi la via per il TD poi trasformato dal calcio addizionale. Il pareggio arriva nel secondo periodo di gioco con il TD e la trasformazione dei Seamen.

Partita in bilico nel terzo quarto di gara nel corso del quale entrambe le squadre si affidano alle difese per mantenere un equilibrio che si sbloccherà solo nell’ultima frazione di gara.

Nel periodo finale sono 13 i punti dei Seamen padroni di casa e solo 6 quelli degli ospiti Warriors, per il risultato finale di 20-13.

Warriors costretti a salutare la finalissima dopo un anno davvero convincente che se da una parte trasuda delusione, dall’altra non può che regalare entusiasmo per il progetto futuro dei biancoblu.

Adesso i Seamen dovranno avere la meglio dei Dolphins Ancona, qualificatisi ieri per la finale di Firenze. Una partita che già fa parlare e che non si può non attendere con impazienza.

Senza storia alcuna la partita della formazione marinaia U16 contro gli avversari Blitz. Già al secondo quarto di gara il punteggio della partita recitava 32-0 in favore dei padroni di casa.

Secondo e terzo tempo di gioco nella stessa direzione, con i Seamen che dilagano su un avversario che con soli 6 punti segnati resta meritevole di aver raggiunto la semifinale, ma ancora distante dal livello necessario per aggiudicarsi il titolo. Punteggio finale 54-6.

Appena possibile, aggiorneremo il pezzo con tutti i nomi dei marcatori.

Foto: Ufficio Stampa Seamen da Pagina Facebook









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected], al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top