IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Junior

Under 19 Week 2, il riassunto della giornata

under 19 week 2

Seconda giornata del Campionato di Under 19 con venti squadre su ventuno impegnate sui campi da gioco.

Girone A

I Guaguari Torino, dopo la sconfitta nella prima giornata, ospitano i WCA (West Coast Academy) alleanza ligure tra Pirates e Waves. I piemontesi hanno da subito controllato la partita e con tre touchdown (Maina, Ghio e Comandone) chiudono sul 21-0 il primo tempo. Nel secondo tempo arriva l’unico touchdown dei liguri con un bel ritorno di intercetto a cui rispondono prontamente i torinesi con la stessa “moneta” con Maritano al secondo “pick six” in due giornate. Una marcatura nell’ultimo quarto di Di Lilla e un field goal di Aloi chiudono l’incontro sul 37-6 per i Giaguari Torino.

Nella seconda partita del girone i Rhinos Milano ospitano i Lions Bergamo, due squadre con risultati opposti nella prima giornata, L per i Rhinos e W per i Lions.
Partita dominata dalle difese nel primo tempo con quella milanese che riesce a placcare un giocatore orobico nella propria area di meta per la safety che vale due punti. Da segnalare nel secondo quarto l’infortunio di due giocatori dei Lions che vale quattro essendo i ragazzi impegnati sia in attacco che in difesa. Prima dell’intervallo i Rhinos riescono a segnare due touchdown con Crosta e Fonti che portano il punteggio sul 14-0 all’intervallo lungo. Una terza segnatura di Tosi negli ultimi minuti di gioco chiude l’incontro sul 21-0 per i padroni di casa.

Girone B

Il girone B vede le due sue partite in calendario programmate per il sabato. Nel tardo pomeriggio i Doves Bologna esordiscono nel torneo ospitando i Panthers Parma. I parmensi controllano la partita dal primo all’ultimo minuto grazie anche all’esperienza e al talento di Alinovi, autore di tutti i punti a tabellino tra touchdown e field goal. I Panthers segnano tre punti nel primo quarto, due touchdown nel secondo e un field goal nel terzo per il 20-0 a finale che li lancia al primo posto nel girone.

Partita serale sempre a Bologna dove i Warriors ospitano gli Hogs di Reggio Emilia. Anche in questo caso la superiorità dei guerrieri bolognesi sui porcellini reggiani e tale da non mettere mai in discussione il punteggio. Già nel primo quarto i Warriors vanno a segno tre volte più un touchdown nel secondo portano il punteggio all’intervallo sul 25-0. Secondo tempo uguale al primo con altri 25 punti a segno per un 50-0 finale che porta i Warriors al secondo posto nel girone.

Girone C

Sabato sera a Brescia i Bengals ospitano i Redskins Verona. Partita che si apre con il ricordo di Virgilio Baresi indimenticato Presidente (e non solo) bresciano. Primo quarto combattuto con le difese che controllano la partita non concedendo nulla agli attacchi. Secondo quarto più pimpante con i Redskins che passano in vataggio con Bottacini che replica qualche azione dopo. Prima della chiusura del quarto botta e risposta con Schimdt a segnare il terzo touchdown dei veronesi a cui risponde De Filippi che intercetta e riporta in touchdown il pallone per il 24-6 Redskins all’intervallo.  Terzo quarto senza marcature e quarto quarto con il secondo touchdown dei Bengals con Minnehan per il punteggio finale di 24-12 per i Redskins Verona.

Nella seconda partita del girone i Saints Padova ospitano i Giants Bolzano, due squadre con esordio vincente nel Campionato Under 19. Primo quarto a favore degli ospiti che si portano in vantaggio per 7-0 con raddoppio nel secondo quarto per lo 0-14 all’intervallo. I Saints provano a rientrare in partita con un touchdown a inizio terzo quarto ma i bolzanini ripristinano le distanze in chiusura di quarto. Nel quarto e ultimo quarto arriva il quarto touchdown per i Giants che battono i Saints 27-7 e si portano al primo posto in classifica.

Girone D

Ad Ancona i Dolphins ospitano la Roma Scuola Football, squadra della capitale dedita solo al football giovanile. Primo quarto e subito Dolphins avanti con due corse di Nocera che viene copiato dal compagno di squadra Gatto, anche lui con due touchdown a referto. Roma Scuola Football fatica a reagire, ma riesce comunque a varcare la goal line avversaria con un bel touchdown pass ricevuto da Domenicone che porta le squadre sul punteggio di 28-6 Dolphins.
Terzo quarto molto combattuto e al touchdown di Bugatti per i dorici risponde Croppenstedt per i romani, mentre ultimo quarto tutto per i padroni di casa che allungano con le segnature di Safar e Palmucci per il 49-14 finale.

A Roma la Legio XIII ospita il Toscana Team (squadra che nasce dall’unione dei team della regione) e per entrambi è l’esordio nel torneo. Primo quarto toscano con il touchdown di Palomba e secondo quarto sempre per gli ospiti con la coppia Vaccaro e Gentile a scavare il solco tra le due squadre. Nel secondo tempo la difesa del Toscana Team contiene bene l’attacco della Legio XIII e le marcature di Corradossi e Bani, una per quarto, portano il risultato finale sul 34-0 per il Toscana Team.

Girone E

A Bari i Navy Seals esordiscono nel campionato Under 19 ospitando i Grizzlies Roma vincitori nella prima giornata. Partono subito forte i romani con Amodio in touchdonw per lo 0-7 del primo quarto. Secondo quarto sempre con dominio degli ospiti con la difesa grande protagonista: prima Zerunian ritorna un punt in end zone e poi una safety scava il primo solco nella partita. Prima del riposo i Navy Seals vanno a referto anche loro con una safety e Carbone segna il terzo touchdown di giornata per i Grizzlies, 2-22 all’intervallo. Il terzo quarto inizia con la terza safety di giornata, seconda per i Grizzlies seguita dal touchdown di Molaioni che raddoppia nel quarto quarto per il 2–36 finale che porta i romani al primo posto nel girone E.

A Napoli gli 82’ers tengono a battesimo l’esordio dei Vice Campioni d’Italia Marines Lazio. Partita che inizia con trenta minuti di ritardo per l’attesa dell’ambulanza. Marines a segno nel primo quarto con un punt riportato in endzone da Mannato e questa sarà l’unica segnatura dell’incontro perchè l’ambulanza deve lasciare il campo per accompagnare un giocatore napoletano in ospedale e non farà ritorno nei tempi previsti dal regolamento. 0-7 il risultato sul campo per i Marines che molto probabilmente sarà omologato dal Giudice Sportivo.

under 19 week 2

Foto di copertina di Matteo Masotti









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected]flmagazine.it, al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top