IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division III

Veterans Grosseto ritirati, parla il Presidente Busisi

Veterans

Non si è fatta attendere la risposta dei Veterans Grosseto. Come vi avevamo raccontato ieri, il team toscano si è ritirato dal match valido per le Wildcard di Terza Divisione da disputarsi a Catania questo weekend.

Il presidente Stefano Busisi ha provato a spiegare l’accaduto all’interno di un comunicato del proprio ufficio stampa: “La spesa preventivata per la trasferta in Sicilia è in questo momento, proibitiva per la società. Per questo motivo ci siamo visti costretti a rinunciare alla partita (…). Il mio amore per il team rimane intatto e nonostante le mie dimissioni da presidente, mi impegnerò per far si che l’avventura non finisca e farò di tutto per quella che considero e considererò sempre una mia seconda famiglia“.

Annunciate le proprie dimissioni, lo stesso Busisi è andato più nel dettaglio della questione: “Per la prima volta nella nostra storia, ci siamo visti costretti a rinunciare ad una trasferta, ma gli Elephants Catania che erano in difficoltà a disporre di un campo adeguato nella propria città. Come unica alternativa valida ed ottimale avevano quella del campo in sintetico di Siracusa, distante dall’ aeroporto di Catania. Questo avrebbe comportato un ulteriore aggravio di spese per l’utilizzo di un pullman dopo il volo aereo che dopo una serie di spese impreviste e la mancanza di entrate (…). Abbiamo tentato fino all’ ultimo, ma purtroppo, senza trovare una soluzione percorribile. Dobbiamo prendere atto che per la prima volta, la risposta di aiuto economico da parte del nostro tessuto imprenditoriale cittadino non è stata quella aspettata. Cogliendo però l’occasione di ringraziare quelle poche aziende che ci hanno supportato e creduto ancora in noi dopo che tanto abbiamo dato dal punto di vista sportivo alla nostra città. Siamo già tutti a lavoro per rialzarci e proseguire con una nuova organizzazione e rinnovato entusiasmo“.

Motivi economici, come era facilmente pronosticabile. Difficile, a questo punto, trovare dei punti di scontro con la scelta dei Veterans. Purtroppo, almeno per il momento, il fattore di costo delle trasferte è ancora il punto più difficoltoso della gestione di una squadra di Football Americano.

Nonostante questo, rimane l’amaro in bocca verificando che altre società isolane e team che le affrontano hanno per ora sempre trovato il modo di scendere in campo. Con sacrifici personali di ogni giocatore, eterne sessioni in auto, traghetti, voli dai posti più disparati.

Quello che è successo ai Veterans in questa situazione non ha niente di assurdo. Ma speriamo serva in prospettiva futura in fase di programmazione a tutte le dirigenze italiane. Trasferte lunghe capitano, i costi sono alti ma conosciuti, è necessario studiare con largo anticipo tutte le possibilità e verificare le coperture finanziare, prima anche solo di iscriversi ad un Campionato.

Ne gioverebbero i ragazzi, che tanto si sono impegnati per guadagnarsi i playoff. Ne gioverebbe il Football, in termini di unità di intenti e condivisione dell’unico obiettivo: dare al nostro sport l’immagine che merita.

Foto Ufficio Stampa Veterans Grosseto









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo [email protected]azine.it, al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Grafica: Battista Battino, Paolo Re Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Fotografi del football italiano Coordinatore IFL Mag Radio: Simone Mingoli Contenuti Radio: Simone Mingoli, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Marc Taccone, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: [email protected]

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top